Category

Eventi

Il 30 marzo scade il termine per l’ VIII Premio Internazionale Fernando Rielo di Musica Sacra

By | Cultura, Eventi | No Comments

Il termine per la presentazione delle opere per l’VIII Premio Internazionale di Musica Sacra Fernando Rielo scade questo 30 marzo 2019. Il Premio, consistente in 5.000 €, è rivolto a compositori di qualunque Paese, senza limiti di età. La partitura dev’essere originale, inedita, mai presentata in altri concorsi, né interpretata in pubblico, ed avere una durata da 10 a 15 minuti. Il testo da musicare è quello delle Beatitudini.

Le opere presentate al premio devono essere scritte per coro misto ed orchestra da camera, con un piano minimo di orchestra a corda composta da: 5 violini I, 4 violini II, 3 viole, 2 violoncelli e 1 contrabbasso. A detta orchestra si possono aggiungere, liberamente: 1 flauto, 1 oboe, 1 clarinetto, 1 fagotto, 1 tromba, 1 trombetta e 1 trombone.

Questo concorso, creato da Fernando Rielo, si propone di promuovere la musica sacra contemporanea invitando i compositori ad esprimere la loro profonda vita spirituale o la necessità di vivere la trascendenza che possiede l’essere umano. Questo linguaggio è espressione chiara dell’intima relazione dell’uomo con l’Essere Supremo.

Questo Premio non è circostritto alla musica liturgica propria di un determinato credo. Si rivolge al compositore che vive l’espressione musicale a partire dal suo silenzio interiore, dal quale fluisce –attratto dalla trascendenza – il suo proprio linguaggio.

La Giuria, composta da musicisti di riconosciuto prestigio nazionale ed internazionale, può scegliere quattro opere finaliste perché siano presentate in un concerto, dopo il quale si proclama la vincitrice. Può conferire menzioni speciali alle altre opere finaliste o dichiararlo deserto.

Si possono avere maggiori informazioni in: premiomundial@rielo.com  + 34 91 575 40 91.

www.rielo.com

Corso di Volontariato Idente missionario a Madrid, dal 15 al 17 marzo 2019

By | Eventi | No Comments

La nuova edizione del corso di formazione per il Volontariato Idente Missionario si terrà a La Cabrera (Madrid) nel fine settimana dal 15 al 17 marzo, requisito essenziale per tutti coloro che desiderano partecipare come volontari ad uno dei progetti delle missioni Identes in Sud America (Bolivia, Cile, Ecuador e Perù), Asia (India) e Africa (Camerun).

Le iscrizioni al corso possono essere effettuate direttamente inviando una mail a ascensionescamilla@gmail.com con le seguenti informazioni: – Nome e cognome – Data di nascita – Città / Paese – Email – Telefono cellulare.
Iscrizioni aperte fino al 13 marzo 2019.

Maggiori informazioni su correo: ascensionescamilla@gmail.com o sul cellulare: +34 669 174 174 868.

Le diverse Delegazioni dei Missionari Idente www.idente.org; attraverso il sito web della Gioventù Idente: identeyouth.org

‘Guarigione dei migranti per guarire il mondo’, seminario internazionale a Roma

By | Eventi | No Comments

Nel quadro generale “Guarigione dei migranti per guarire il mondo: scenari futuri per la costruzione della pace” si svolgerà a Roma presso la Pontificia Università Lateranense (Piazza S. Giovanni in Laterano, 4) il 4 e il 5 marzo 2019 un seminario internazionale organizzato dal Global Forum on Health and Migration, fondato tra altri organismi dal Rielo Institute for Integral Development. L’obiettivo è individuare scenari di intervento per garantire il diritto alla salute del migrante e la sua influenza sulla pace nel mondo.

L’evento riunirà leader politici e accademici sia dell’Europa che degli Stati Uniti, del Messico e dell’Ecuador. Tra essi ci sono Enrico Letta, ex Primo Ministro italiano e decano della Paris School of International Affairs (PSIA); Richard Mollica, Direttore del Programma in Refugee Trauma a Harvard; Maurizio Marceca, Presidente della Società italiana di Medicina delle Migrazioni; Luigi Janiri, psichiatra e professore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore; Vincenzo Buonomo, Rettore della Pontificia Università Lateranense; Emilio Baños, Rector de la UPAEP (Puebla, Messico); Emanuele Caroppo, Segretario Generale del Centro di ricerca Hera, Università Cattolica del Sacro Cuore, e Fulvio Giardina, Presidente del Consiglio Nazionale Ordine Piscologi.

Nel seminario si tratteranno temi quali il ruolo del Forum Globale nell’agenda globale sulla migrazione; salute e prospettive migratorie in Messico, USA, Venezuela ed Ecuador; salute mentale e migrazione; Ius Migrandi e salute; protezione dei dati; famiglia e salute nella migrazione e formazione di medici per la migrazione.

Nella cornice della conferenza verrà rilasciato il film documentario “Los sin voz” (I senza voce), della regista italoaustraliana Catherine MacGilvray, che racconta la tragica storia migratoria del popolo salvadoregno a Long Island (NY), dove i salvadoregni sono la più grande comunità migrante.

Il Global Forum on Health and Migration è una piattaforma di dibattito aperto sulla migrazione, sulla salute fisica e mentale dei migranti, la salute pubblica, l’aiuto d’emergenza e questioni sociali, politiche ed economiche ad essi connesse. Il suo obiettivo è creare una rete internazionale che studi, partendo da uno sguardo multidisciplinare, tutti gli aspetti relazionati alla migrazione. E’ stato creato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, dall’Istituto Rielo per lo Sviluppo Integrale e dall’Agenzia di Ricerche e Legislazione (AREL).

L’iscrizione è gratuita ma è necessario registrarsi su www.healthmigration.org/seminar   Pe saperne di piú: info@healthmigration.org

Novanta pellegrini identes al Motus Christi e alla GMG di Panama

By | Eventi | No Comments

Con enorme sforzo e grandi dosi di creatività apostolica, i nostri fratelli provenienti da Stati Uniti, Messico, Colombia, Ecuador, Bolivia e Francia hanno reso possibile il grande sogno di poter formare un grande gruppo di giovani che parteciperanno al Motus Christi International e alla Giornata Mondiale della Gioventù a Panama.

Il Motus Christi si svolgerà dal 17 al 20 gennaio in una bella casa di ritiro chiamata Aldea de Maria, che si trova a Capira, 75 km ad ovest di Panama City e appartiene al distretto di Panama. Il luogo ha il bel segno di essere la sede della Comunità Magnificat, fondata sotto la spiritualità di Medjugorje. Pertanto, Maria sarà la grande protettrice di tutti i ritiri che vi si svolgeranno. Probabilmente, ci sarà la partecipazione ad alcune delle attività che le parrocchie del luogo hanno programmato nell’ambito delle cosiddette Giornate della Diocesi, che sono sempre legate ad ogni GMG. Allo stesso tempo, i giovani della città di Capira sono stati invitati, per cui si spera che alcuni di loro partecipino.

Dal 21 al 28 gennaio saremo a Panama City per partecipare a tutta la programmazione di questa 34ª Giornata Mondiale della Gioventù, che sarà presieduta da Papa Francesco. Ancora una volta Maria sarà la grande protagonista del nostro soggiorno a Panama, poiché questa GMG si celebra con il motto “Ecco la serva del Signore, sia fatta in me la tua volontà secondo la tua parola”.

Le grazie non hanno cessato di cadere nel corso di questo cammino di preparazione alla GMG e ora nella sua esecuzione, poiché è stato realizzato che tutto il gruppo di idente è ospitato nella stessa parrocchia di Panama, che porta il nome provvidenziale di “Cristo Figlio di Dio”. Lì saremo tutti alloggiati in famiglie, che ci aspettano a braccia aperte. Un bel lusso per una GMG.

Contiamo sull’unità e sull’intensa preghiera di tutta la grande famiglia di idente distribuita in tutto il mondo per i frutti, sicuramente insospettabili, che la Provvidenza ha riservato a tutto questo pellegrinaggio idente, sia a Panama che a coloro che lo vivranno misticamente da ogni angolo del mondo.

Ci sarà una grande copertura della GMG nelle reti sociali dei giovani e dei missionari di Idente Youth e Idente missionaries. L’hashtag per tutti noi per diffondere al massimo questo bellissimo evento della Chiesa sarà #JMJidente2019

Vieni alla GMG di Panamá e al Motus Christi Internazionale con i missionari identes

By | Eventi, Motus Christi | No Comments

I Missionari Identes e la Gioventù Idente abbiamo aperto le iscrizione per tutti i giovani che desiderano partecipare con noi alla GMG di Panama (22-27 gennaio 2019) e al Motus Christi internazionale che si svolgeranno nei giorni precedenti (16-21 gennaio 2019).

La Giornata Mondiale della Gioventù con papa Francesco a Panama, sotto il motto delle parole di Maria “Ecco la serva del Signore, avvenga per me secondo la tua Parola”, sarà una grande Pentecoste di tutta la giovane Chiesa universale e il Motus Christi una bella opportunità per sperimentare l’incontro profondo con Cristo e convertire la nostra vita nell’amore infinito del Padre Celeste.
Tutte le informazioni attraverso Facebook della Gioventù Idente Internazionale: @identeyouthIO e della mail: jmj2019@identeyouth.org

Partecipanti di trenta Paesi nel VII Congresso Mondiale di Metafísica a Salamanca dal 24 al 27 ottobre 2018

By | Accademia, Eventi | No Comments

A pochi giorni dall’inaugurazione del VII Congresso Mondiale di Metafísica, che avrà luogo dal 24 al 27 ottobre nella Pontificia Università di Salamanca (Spagna), hanno già confermato la loro presenza circa 200 partecipanti provenienti da vari Paesi d’Europa, Sud America, Nord America, Africa ed Asia. L’evento è organizzato dalla Cattedra Fernando Rielo di detta università, dalla Fondazione Idente di Studi e Ricerca, dalla Fundación Idente de Estudios e Investigación e dalla Fondazione Fernando Rielo.

In questa edizione, il congresso si centrerà sul ruolo che ha la metafisica nel dare fondamento ed integrazione a tutte le scienze applicate alla vita (scienze fisiche, biologiche e sociali), sulla riflessione intorno alla medicina, al diritto, all’economia, alle arti; sulla pacifica convivenza tra i popoli e le tradizioni religiose, e sulla ricerca di un modello interpretativo della persona umana, con le sue implicazioni scientifiche, sociali e giuridiche. Per questo il congresso si struttura in sette ambiti: scienza, cultura, persona, teologia, religioni, educazione e terapia.

La conferenza inaugurale sarà tenuta da Jesús Conill Sancho, Professore di Filosofía Morale dell’Università di Valenza, e quella di chiusura sarà data da José María López Sevillano, Presidente della Scuola Idente. Le relazioni, sono strutturate in cinque tavole rotonde in cui si segnalano, tra gli altri, gli interventi degli spagnoli César Nombela Cano, Professore di Microbiologia e rettore onorario della UIMP; Julio Martínez, Rettore della Pontificia Università Comillas; Graciano González, Professore di Etica dell’ Università Complutense; Ricardo Piñero, Professore di Estetica del’Università di Navarra e Agustín Domingo Moratalla, Professore di Filosofía dell’Università di Valenza. Dei relatori degli altri Paesi, segnaliamo Marie Jeanne Coutagne, dell’Università Cattolica di Lione (Francia); Mauro Mantovani, Rettore della Pontificia Università Salesiana (Italia); Peter Schallenberg della Facoltà di Teología di Paderborn (Germania) ed Elena Lugo, della Commissione di Bioetica P. José Kentenich (Argentina).

Inoltre, si realizzeranno dieci sessioni simultanee di comunicazioni, nelle quali si presenteranno circa duecento lavori realizzati da accademici di tutto il mondo.

Venerdì 26 ottobre, alle 20h00, avrà luogo il concerto Sei secoli di musica sacra, a cura di Koiné Ensemble, accompagnato all’organo da Brais García Maceiras, diretti dal maestro Ignacio Yepes, nella Cappella Reale di San Jerónimo dell’Università di Salamanca. Edificio storico delle Scuole Maggiori (Via Libreros, 19), come atto culturale del Congresso, che si unirà agli atti commemorati dell’ VIII Centenario dell’ Università di Salamanca.

Per maggiori informazioni: www.romemetaphysics.org

Corso “Mistica e pace” nella UIMP di Valenza (Spagna) dal 19 al 21 settembre

By | Accademia, Eventi | No Comments

Dal 19 al 21 settembre 2018 avrà luogo nell’Università Internazionale Menéndez Pelayo, sede di Valenza (Spagna), il corso “ Mistica e pace”, patrocinato dalla Fondazione Fernando Rielo e dalla Fondazione Idente di Studi e Ricerca.

Tra i docenti ci sono: il professor Augustin Domingo Moratella, Direttore della UIMP di Valenza; la professoressa Juana Sánchez-Gey, della Facoltà di Filosofia dell’Università Autonoma di Madrid e direttrice del corso; il professor José Luis Guinot Rodríguez, primario di oncologia radioterapica della Fondazione Istituto Valenziano di Oncologia; il professor Vicente Botella Cubells, decano e presidente della Facoltà di Teologia San Vincenzo Ferreri di Valenza e José Maria López Sevillano, presidente della Scuola Idente. Per il mondo artistico ci sarà il pittore Antonio Camaró.

La mistica non è un’astrazione ma deve essere incarnata nella vita umana, ed in tutte le dimensioni in cui questa si realizza come tale: dalla sua stessa costituzione, dalla sua dimensione trascendente, dalla sua dimensione relazionale, dal suo impegno vitale che comprende una salute integrale, una necessità di formazione, un impegno sociale, un impegno ecologico ed uno sviluppo creativo e scientifico, ecc. In tutte queste dimensioni della persona umana ci sono molti ambiti da sviluppare che richiedono che si abbiano molto chiari i fondamenti su cui ci basiamo, e che ci sia un esame serio delle grandi domande che l’essere umano si pone.

Tutto ciò, unito alla convinzione di Fernando Rielo sul valore di una cultura trascendente per ottenere il frutto della pace: “Ho la convinzione che solo il cammino della cultura può condurre, nutrito da una rinnovata elevazione morale, ad una pace creatrice; frutto di questa, una rivelazione più chiara circa il nostro meraviglioso destino. Noi esseri umani stiamo temporaneamente nello spazio, ma non siamo cittadini dello spazio: la nostra origine è celeste” (Discorso di Fernando Rioelo nell’atto di consegna del V Premio Mondiale di Poesia Mistica, nel 1985, nella sede dell’UNESCO a Parigi).

L’incontro si rivolge a professori, dottorandi, studenti di master, alunni universitari delle diverse discipline che si trattano e, in generale, a persone interessate delle aree umanistiche, filosofiche, spirituali, pedagogiche, psichiatriche, scientifiche ed artistiche.

I corsi della UIMP di Valenza danno diritto a crediti in varie Università della Comunità Valenziana. Controllare nell’Università di origine il numero di crediti offerti.

Ogni ulteriore informazione si trova nel sito web della Fondazione Fernando Rielo (www.rielo.com), o contattando direttamente la segretaria del Corso, la dott.ssa Ascensión Escamilla, 669174868

Nel link successivo c’è il programma completo del Corso.

Mística y paz. UIMP Valencia 2018

Lascia che Cristo metta in moto la tua vita: Motus Christi internazionale Italia 2018

By | Eventi, Motus Christi | No Comments

Dal 5 al 11 agosto 2018 si svolgerà a Arpino (Italia) la nuova edizione del Motus Christi Internazionale organizzato ogni anno dai missionari identes in Italia come incontro di spiritualità rivolto ai giovani di tutto il mondo. Questa volta, sotto lo slogan “Il Cristo, messo in moto la tua vita” approfondirà sulle parole di Cristo: “Siate santi, come il Padre vostro celeste è santo” (Mt, 5, 48) prendendo come principale motore l’ultima Esortazione apostolica di Papa Francesco “Gaudete et Exsultate” sulla chiamata alla santità.

Attraverso lezioni sul Vangelo, la comunità e la preghiera individuale, l’Eucaristia, gruppi di riflessione, lavoro monastico, la vita familiare, il godimento dell’ambiente naturale e l’espressione artistica, goderemo dell’esperienza della santità vissuta insieme. Il Motus promuove un vero incontro con Gesù Cristo, attraverso la vita di comunità, come un percorso per il cuore del Padre, lasciandosi trasformare dallo Spirito Santo, che ci ispira che la santità è possibile e rimuove gli ostacoli per dire sì a questa chiamata Cristo.

L’incontro si svolgerà nel Monastero di San Lorenzo, ad Arpino (Frosinone, Italia), diretto dai missionari in quella provincia italiana.

Come attività aggiuntiva al ritiro, viene offerta la possibilità di partecipare all’incontro dei giovani con il Papa che si terrà l’11 e il 12 agosto a Roma. Per maggiori informazioni è possibile chiamare il telefono italiano: +39 389 875 3969 o escribir a identes.roma@gmail.com

Cammino di Santiago 2018

By | Eventi | No Comments

Come ogni anno, dal momento in cui Fernando Rielo lo ha istituito nel 1988, una delle grandi attività della Gioventù Idente è il Cammino di Santiago, a partire da Astorga (León) dal 12 al 25 luglio. Il percorso del Cammino idente realizza quindi un tratto di 265 km della cosiddetta “strada francese”. Cerca di promuovere, sulla base della ricchezza culturale, religiosa e storica del Cammino di Santiago, lo sviluppo dei giovani nel loro rapporto con Dio, la natura e la società che li circonda. Per fare questo, la Gioventù Idente organizza il Cammino come un pellegrinaggio annuale aperto ai giovani provenienti da diversi paesi, culture e credenze.