Pedagogia dell’Estasi: primo corso internazionale per l’Equador ed il Perù

By 31 Ottobre, 2020Novembre 2nd, 2020Accademia, Ecuador, Gli identes oggi, Perù

La Pedagogia dell’Estasi ci unisce per continuare a crescere insieme nell’importante lavoro di guidare la vita dei bambini e dei giovani che la Provvidenza ci affida; con questo desiderio lo scorso 20 ottobre, si diede inizio al 1° Corso internazionale di Pedagogia dell’Estasi nei colllegi che dirigiamo in Equador ed in Perù. 

I collegi Pérez Pallares di Quito e La Vittoria di Ibarra in Equador, e il collegio Nostra Signora della Luce in Lima, Perú, si uniscono per partecipare a questo spazio di formazione. Il Corso è dato dalla dott.ssa  María Fernanda Lacilla Ramas, Missionaria Idente, ricercatrice della Scuola Idente e Direttrice dell’ Aula di Pedagogía della Fondazione Fernando Rielo. 

Consta di 5 sessioni online, che serviranno di base per il Progetto Educativo Istituzionale e per il lavoro comune tra i Centri Educativi che stanno sviluppando questa pedagogia con le sue attività educative. 

María Fernanda Lacilla, partì dalle seguenti domande: Cos’è la Pedagogia dell’Estasi? Qual è il suo contributo nel campo educativo ed umanistico?  La Pedagogía dell’Estasi che propone Fernando Rielo, ha un solido fondamento antropologico, partendo da un nuovo paradigma che denomina teantropico, per la sua apertura costitutiva all’Assoluto che lo definisce e lo fa a sua immagine e somiglianza. Questo comporta non solo riflettere su quale possa essere la composizione della natura umana, ma anche offrire la chiave del mistero del suo essere come persona, dove si trova la sua ragion d’essere più profonda che spiega tutte le sue aspirazioni e le sue inquietudini. L’educazione, partendo da questa chiave di comprensione, si dirige alla formazione della persona in maniera integrale, sapendo che deve occuparsi di tutti i livelli della sua natura: corpo, anima e spirito, e di tutti i loro ambiti e le loro dimensioni. 

Questo fondamento potenzia l’azione educativa che tocca al docente: più che l’istruzione, la formazione integrale delle persone: ossia formare all’essere + (più), iscritto nello spirito umano, formare la sua energia estatica. In questo lavoro Cristo è modello, fondamento e meta.

Questo primo corso internazionale è una pietra miliare nell’azione educativa delle scuole dirette dalle Missionarie e dai Missionari Identes. Vi salutiamo con alcune parole di Fernando Rielo che ci invita sempre a sorprendere l’altro:

                                   “Non avvicinarti al prossimo con la routine di sempre:                                               sorprendilo!
                                    Vedrai come avrà occhi felici,
                                    e, poi, lontano da te…
                                  pronuncerà il tuo nome” 

Lascia un commento