Motus Christi  durante la quarantena: una Chiesa in uscita

By 21 Aprile, 2020Aprile 25th, 2020Motus Christi, Perù

Da due fine settimana, frutto di una vera creatività e generosità apostolica, con migliaia di persone  dell’America, dell’Asia, dell’Europa e dell’ Africa, si stanno realizzando vari #MotusChristi online. Questi incontri, grazie ai mezzi di comunicazione, sono un’opportunità per permettere che Cristo muova le nostre vite, per fare alcuni minuti di silenzio ed ascoltare la parola del Padre, che ci consola, ci conforta e ci incoraggia a vivere con vera speranza i momenti difficili davanti a cui si trova l’umanità.

Nell’ultimo Motus Christi, il p. Jesús Fernández Hernández, presidente delle missionarie e dei missionari Identes, ci ricordava che “ ogni essere umano ha un suo spazio sacro: l’orazione”; e ci incoraggiava a fare del vangelo il centro della nostra vita, giacché Cristo ci informa, ci forma e ci trasforma in veri figli del Padre.

Dal Perú, giovani e famiglie hanno partecipato a questi spazi  di incontro, manifestando la gioia di essere una Chiesa in uscita, nonostante la quarantena che viviamo. Una Chiesa in uscita che supera frontiere e ci fa fratelli in Cristo “perché dove due o più sono riuniti nel mio nome, io sto lì, in mezzo a loro” (Mt 18,20).

Lascia un commento