Il XIII anniversario della scomparsa di Fernando Rielo riunisce a Roma la Famiglia Idente e la Gioventù Idente d’Italia

Delegazioni di missionarie e missionari identes, famiglia idente e Gioventù idente di tutta Italia si sono riuniti a Roma per celebrare la nascita al cielo di Fernando Rielo Pardal, Fondatore delle missionarie e dei missionari identes. Gli eventi celebrativi ebbero inizio venerdì, 8 dicembre, giorno in cui cominciarono l’incontro nazionale della Gioventù Idente ed il Motus Christi per i giovani. Frattanto cominciavano ad arrivare missionari e amici della famiglia idente presso la casa per ferie Enrico De Ossò, molto vicina alla Presidenza dell’Istituto.

Il giorno più intenso fu quello di sabato, 9 dicembre. Dopo la colazione tutti i gruppi si misero in moto per raggiungere il cinema Farnese, in pieno centro di Roma, per assistere alla proiezione del docu-film “Siate santi” di Catherine Mc Gilvray e Renato Spaventa. Si tratta di un film-documentario sul carisma idente che ha la ricchezza di essere raccontato dallo stesso Fondatore. Raccoglie molte immagini d’archivio di Fernando Rielo e spiega aspetti fondamentali del carisma dove si riflette l’intensità della sua vivenza filiale con il Padre celeste e la passione con cui affrontò la missione di Cristo di predicare il Vangelo. Il pubblico che assisteva visse con emozione questa sessione cinematografica, il cui alto livello tecnico contribuì a creare quella commozione che già di per sé producevano l’orazione e le lacrime di un fondatore, che la pellicola raccoglie magistralmente.

Dopo si celebrò, nella bellissima Basilica di Sant’Andrea della Valle, l’Eucarestia commemorativa del transito al cielo di Fernando Rielo, presieduta da S.E. mons. Angelo De Donatis, Vicario di Sua Santità per la Diocesi di Roma, e concelebrata dal Presidente dell’Istituto, P.Jesús Fernández Hernández, dal Superiore generale dei Teatini, reggenti della basilica, e da sacerdoti identes di tutta Italia. C’erano sacerdoti e seminaristi di varie nazionalità, amici dell’Istituto Id. L’allegria e la familiarità del Vicario del Papa segnarono la celebrazione. Egli sottolineò lo spirito missionario di Fernando Rielo e lesse, con visibile emozione, due citazioni sue: una in cui afferma che l’essenza della missione è la relazione intima del missionario con la Santissima Trinità e l’altra in cui esorta ad elevare la santità alla categoria di missione, unica ed essenziale, del consacrato.

Rientrati nella casa per ferie si pranzò in un clima familiare, che s’era instaurato sin dall’inizio, e poi ebbe inizio il Chiostro, o lezione spirituale, commemorativo dell’evento, impartito dal P. Jesús Fernández Hernández, che ricordò le chiavi per vivere come autentici figli di Dio, in particolare l’apertura del cuore alla grazia ed all’amore appassionato di un Padre celeste che allontana da ogni tristezza e ci avvolge in una continua allegria spirituale.

La giornata si concluse con un Ateneo, momento artistico in cui i vari gruppi espressero con generosità e affetto la loro aspirazione alla santità, e ad essere autentici nel carisma idente.

A partire dal sabato notte e fino alla domenica mattina le delegazioni rientrarono alle proprie città ed alle proprie province. Si percepiva in tutti l’unzione prodotta dall’aver condiviso l’allegria del carisma idente e l’impegno che richiede il portarlo a tantissime persone di tutte le fondazioni italiane.

Lascia un commento