Il 22 ottobre si consacrerà la nuova chiesa dei missionari identes a Saraphi (Tailandia)

Il prossimo 22 ottobre, martedì, avrà luogo a Saraphi, a nord della Tailandia, un avvenimento molto atteso dai cattolici del luogo che fino ad ora frequentavano la piccola cappella dei missionari e delle missionarie identes. Si tratta dell’inaugurazione e della consacrazione della chiesa della Divina Misericordia, che sarà retta sempre dalla nostra Istituzione Idente.

Un fatto molto significativo è che l’opera è stata finanziata, per la maggior parte, da una benefattrice di Bangkok, conoscente del Vescovo di Chiangmai, Mons. Francis Xavier Vira. Questa signora voleva far costruire una chiesa dedicata alla Divina Misericordia, per una devozione speciale della sua famiglia, e il vescovo le consiglio il nostro progetto. Una volta che l’ebbe conosciuto direttamente, in un incontro con la nostra comunità, volle donare del denaro in più perché si costruisse un salone per atti, aperto, tipico della Tailandia, chiamato “sala” e che porterà il nome di Fernando Rielo, nostro padre Fondatore.

I parrocchiani della piccola chiesa che avevamo fino ad ora, sono per la maggior parte pakañós, che sono emigrati dalle zone montuose fino a Chiang Mai con le loro famiglie. La partecipazione alla messa domenicale va crescendo, con il segno che arrivano intere famiglie con numerosi bambini. Ciò ha spinto la nostra comunità a sviluppare gli incontri della famiglia idente, promuovendo molti spazi di convivenza ed anche visite nelle loro case, qualcosa di molto comune qui. Inoltre, sono anche cresciute le attività per i giovani, sia ludiche che formative.

Nel recinto della chiesa, nell’auditorium e negli spazi accanto, uno dei progetti è quello di proseguire con la realizzazione di campeggi della Gioventù Idente con adolescenti e bambini, dato che ora si dispone di maggiori mezzi materiali per poterlo fare.

Altri benefattori sono gli ex-alunni del nostro fratello +Eduardo Domínguez Suria, per la maggior parte buddisti, che hanno aperto un conto bancario su cui vengono versati dei soldi per aiutarci. Ci hanno aiutato economicamente anche alcuni cattolici di Chiang Mai, e tra loro alcuni hanno regalato il marmo dell’altare e il tabernacolo. La croce dell’altare maggiore è stato un regalo del vescovato.

Il nostro sogno di sempre è che questa sede arrivi ad essere un centro di spiritualità idente per bambini, giovani e adulti, in cui si realizzino esperienze e ritiri spirituali sia per i tailandesi che per gli abitanti dei paesi del sud-est asiatico, che sono piuttosto vicini come Myanmar (Birmania), Laos, Vietnam e Cambogia, e anche con persone provenienti da altri Paesi dell’Asia.

Il testo dell’invito che si acclude è il seguente:

L’ Istituzione dei missionari identes e i parrocchiani della chiesa della Divina Misericordia in Saraphi hanno la gioia di invitare i sacerdoti, i religiosi ed i fedeli alla cerimonia di consacrazione presieduta daa Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Francis Xavier Vira, vescovo di Chiangmai, che avrà luogo martedì 22 ottobre 2019 alle ore 10.00

Lascia un commento