Category

Asia

Visita del Vescovo nella Missione Identes in Chiang Mai

By | Asia, Tailandia | No Comments

Il giorno 11 agosto i missionari Identes ricevemmo per telefono la notizia che il Vescovo di Chiang Mai voleva visitare il nostro Centro Pastorale.

Lo chiamammo per aver conferma e ci disse che effettivamente aveva deciso di venire a celebrare Messa con noi e di voler conoscere il luogo in cui si sarebbe costruita la Chiesa.

Lo comunicammo ai parrocchiani che normalmente vengono ogni domenica.

All’inizio c’erano poche persone; pensavamo che era perché coincideva con la celebrazione della festa della madre in Tailandia. Ma quando la messa cominciò, presieduta dal Vescovo Sua Ecc.za Francis Xavier Vira e dai missionari Thinnakorn Latoo e Francisco Sánchez, continuarono ad arrivare persone e si riempirono sia la cappella che la parte esterna complementare. Il Vescovo fece un’omelia semplice sulla sua visita a Chiang Rai il giorno prima, per la celebrazione dei 25 anni di sacerdozio di un sacerdote diocesano. Questo gli diede spunto per parlare dell’importanza delle vocazioni e di come ora la gioventù sia minacciata dalla droga e dal consumismo. Dopo commentò le letture del giorno sul profeta Elia che fu nutrito nel deserto, e poi parlò dell’importanza dell’Eucarestia che è il Pane di vita. Attraverso questo pane di vita potremo ottenere molte vocazioni. Alla fine lo ringraziammo per la sua visita a nome di tutti i parrocchiani e dei misionari identes.

Dopo la Messa condividemmo, come sempre, prendendo un caffè e dei biscotti. Il Vescovo mostrò la sua caratteristica amabilità con tutti. Gli dicemmo che nostro fratello Tanongsak era andato a Wiang Pa Pao e gli presentammo i parrocchiani che lo circondavano. Egli mostrò il suo interesse parlando con ognuno di loro. Poi gli mostrammo il luogo dove pensiamo di costruire la chiesa. Egli ci disse che desiderava che la  chiesa si potesse costruire entro il prossimo anno che coincide con il 350° anniversario dell’inizio dell’evangelizzazione in Tailandia e ci chiese:”siete d’accordo”?Naturalmente gli dicemmo di sì, con l’aiuto di Dio, visto che ancora non abbiamo i fondi per costruirla: Egli ci disse che voleva fare un annuncio affinché tutti i parrocchiani ci aiutassero mettendo  un piccolo contributo, e si sarebbe potuta raccogliere una quantità  sufficiente per una buona parte della costruzione e, insieme ad altri aiuti,  avremmo potuto costruire la chiesa, in forma semplice, giacché quel che importa sono le persone che ne hanno bisogno.

Ci disse anche che ci sono molti giovani che si avvicinano alle droghe perché non sanno che fare nel tempo libero. Gli dicemmo che abbiamo in progetto di creare un luogo per lo sport, la qual cosa gli parve molto buona, visto che qui non c’è nulla e che vi verrebbero molti giovani.

Gli dicemmo anche che abbiamo già un progetto per la chiesa e che quando sarà definitivamente approvato dal nostro Presidente, glielo avremmo mostrato e ne fu contento.

Per ultimo ci disse che riguardo alla nostra richiesta, egli accettava di venire a presiedere la messa di anniversario della morte del nostro fondatore Fernando Rielo, il 6 dicembre prossimo.

Tornò alla sua residenza a Chiang Mai, guidando lui stesso e ci disse che se ne avessimo avuto bisogno, ci poteva prestare la sua macchina.

Domenica intensa nella nostra misione di Saraphi (Chiang Mai)

By | Asia, Tailandia | No Comments

Como es habitual, el pasado dia 24 de junio, festividad de San Juan Bautista, celebramos en nuestro centro pastoral la Santa Misa dominical que, en esta  esta ocasión incluyó de manera especial la administración del sacramento del bautismo a una pequeña de siete meses, sobrina de una de las feligresas miembro de la Familia Idente.

Al término de la Santa Misa y tras los consabidos momentos de convivencia en torno a unos dulces, hemos tenido nuestra reunión mensual con varios fieles, para compartir experiencias espirituales a partir de la lectura en común del Evangelio. Algunos de los participantes en esta reunión eran padres de familia, cuyos hijos estaban reunidos al mismo tiempo con una misionera que les iniciaba en la catequesis.

Ya por la tarde, tuvo lugar la cita mensual con los feligreses y amigos que se van acercando más para conocer el carisma de la  Familia Idente. La actividad comienza con una reunión de carácter formativo centrada en la espiritualidad de la familia, con base en documentos pontificios y en el Nuevo Testamento. Estas reuniones están a cargo de nuestros hermanos tailandeses Yotsaya y Tinnakorn y  percibimos que van siendo cada vez mejor acogidas. Tras la reunión se comparte la cena, en la que participan todos de diferentes maneras,  seguida de animaciones de música, juegos, etc.. para alegría especial de niños y jóvenes.

Il Procuratore generale, P. Fernando Real, visita la Tailandia

By | Tailandia | No Comments

Lo scorso 22 maggio ricevemmo a Chiang Mai, al nord della Tailandia, la gradita e sempre consolante visita del procuratore generale, P. Fernando Real, Missionario Idente, proveniente da Nuova York.

Dopo aver riposato del lungo viaggio, si incorporò alle attività della provincia con la messa quotidiana alle 6.30. Ricevemmo nostro fratello Fernando con gratitudine verso nostro Padre Celeste e verso i superiori, per la sua presenza che sempre ci aiuta e ci conforta, a distanza, quando è lontano, e ora direttamente, in questa visita, con il suo esempio di ordine, disciplina, studio e santità nella vita quotidiana. Nostro fratello Fernando gradì le nostre parole e parlò ai giovani da parte del nostro Presidente, sulla loro onesta e perseveranza, nonostante questo non sia facile per loro. Dopo la Santa Messa cenammo fraternamente nella casa delle nostre sorelle.

Mercoledì 23, dopo aver celebrato la Messa quotidiana alle 6.30 del pomeriggio, i missionari e le missionarie celebrammo il compleanno del nostro fratello probante Somchai, nella residenza dei missionari.

Venerdì 25, nell’orazione del mattino dirigemmo alcune parole di saluto al nostro caro fratello Rueangdet, che torna negli Stati Uniti per continuare i suoi studi. Dopo, Fernando tenne una piccola conversazione-conferenza. Poi ricevemmo la visita di un giovane italiano che abbiamo conosciuto e che è alla ricerca, ragion per cui il nostro procuratore generale gli indicò di leggere il Vangelo, di recitare il Trisagio e di aiutare i giovani partecipando alle riunioni della Famiglia Idente.

Sabato 26, in mattinata, ci recammo a Wiang Pa Pao, nella provincia di Chiang Rai, più al nord di Chiang Mai, per tenervi un Motus Christi con i ragazzi ed i giovani che risiedono lì, che sono normalmente circa 200 alunni, in maggioranza cattolici. Il nostro caro fratello Fernando parlò del documento di Papa Francesco sulla santità, in un modo tanto semplice e con tanti esempi, che lo capirono tutti, dai più piccoli di 9 anni, ai più grandi di 19 anni, ed anche alcuni professori che erano presenti. Dopo che gli studenti si furono riuniti in gruppi per rispondere a tre domande sulla loro esperienza spirituale, e dopo aver mangiato, ci riunimmo di nuovo in chiesa perché essi potessero condividere le loro opinioni con tutti. A continuazione, due giovani diedero la loro testimonianza sulla loro esperienza della vita di santità e sul nostro carisma. Dopo, celebrammo la Messa ed una giovane ringraziò a nome di tutti gli studenti per l’interessante conversazione che aveva ricevuto per la sua vita spirituale.

Dopo questa bella attività apostolica, speriamo fruttuosa, avemmo la Messa nella cappella della residenza con le sorelle, e poi cenammo insieme, come tutti i sabato. Il giorno 27, come ogni domenica, celebrammo la Messa mattutina, presieduta dal nostro caro fratello Thinnakorn, con una bell’omelia sulla Santissima Trinità , concelebrata dal nostro procuratore generale, Fernando, e dal nostro fratello Francesco, superiore provinciale.

Dopo un rinfresco, avemmo il gruppo del vangelo come ogni ultima domenica del mese; questa volta più numeroso e partecipato del solito, mentre nostra sorella Yotsaya faceva la catechesi ai bambini. Poi pranzammo nella residenza dei fratelli ed invitammo a casa due nuovi giovani.

Dopo il pranzo familiare, ci preparammo per la conversazione-conferenza della Famiglia Idente data dal nostro caro fratello Fernando, partendo dalla lettera agli Efesini 1,3-4, passando per il documento di Papa Francesco, però in relazione con la vita familiare, in una vita di santità quotidiana.

Essere mamme sante: un’iniziativa per le mamme delle Filippine

By | Asia, Famiglia Idente, Filippine | No Comments

“Sii una mamma santa”. Con questo ideale di essere santi, le Missionarie identes delle Filippine, diedero inizio nel mese di ottobre ad una serie di incontri per le mamme, dal titolo “sii una mamma santa”. Le partecipanti furono le madri dei bambini che assistono al nostro programma di volontariato in un quartiere periferico di Manila. L’obiettivo di queste riunioni è di aiutarle a vivere una relazione intima con nostro Padre celeste perché crescano in una fede che si esprime nella vita quotidiana, attraverso il Vangelo, l’Eucarestia e l’Orazione. Questa attività è possibile grazie al lavoro di équipe dei membri della Famiglia Idente, volontarie e missionarie.

 

 

 

Ordenación sacerdotal de otro misionero idente en Tailandia

By | Asia, Gli identes oggi, Tailandia | No Comments

El pasado 28 de enero, en la catedral de Chiang Mai, norte de Tailandia, recibió la ordenación sacerdotal Tanongsak Bikho, misionero idente procedente de esa provincia. Presidió la celebración el Obispo de Chiang Mai, Mons. Francis Xavier Virá, y concelebró el Presidente del Instituto Id, P. Jesús Fernández Hernández, junto con 50 sacerdotes de la diócesis.

Antes de terminar la ceremonia, el P. Jesús Fernández dirigió unas palabras de agradecimiento al Obispo y destacó la ofrenda y la glorificación del Padre como características del ministerio sacerdotal.

El día 30 de enero, tanto el Presidente como la Superiora General de las misioneras identes, María del Carmen García Viyuela, los Superiores Provinciales de Tailandia y el nuevo hermano sacerdote tuvieron una audiencia con el obispo quien les hizo varios obsequios. Además, Mons. Virá expresó su deseo de que el Instituto Id asuma nuevas misiones en su Diócesis, como una parroquia y la Pastoral Juvenil de uno de los sectores de la misma. El P. Jesús Fernández le propuso la construcción de una parroquia propia e incluso le mostró el proyecto arquitectónico, lo cual el Obispo acogió con alegría y ofreció su ayuda para llevarlo a cabo.

Estos hermosos hechos son signos de la gracia y el impulso que el Espíritu Santo está imprimiendo tanto en la Iglesia tailandesa como en la misión idente en este país, y motivo de alegría poder llevar el amor de la Santísima Trinidad cada vez a más lugares de Tailandia.