Arte sacra e musica alla Cappellania di Belle Arti di Roma

By 22 May, 2017May 29th, 2017Sin categorizar

Proseguono i “martedì della cappellania”, a Roma, presso Santa Maria in Porta Paradisi, la chiesa dove i missionari identes curano le attività culturali, artistiche, religiose con gli studenti e i docenti dell’Accademia di Belle Arti.

Le lezioni di arte sacra, a cura dei docenti dell’Accademia, sono dedicate ad alcuni degli aspetti iconografici e iconologici delle opere sulla figura di Maria che hanno segnato la storia dell’arte sacra. Gli incontri prevedono anche musica: Raffaella D’Esposito, pianista di eccezione, esegue musiche di Bach e Schumann durante gli ultimi due appuntamenti.

L’iniziativa è a cura di Marco Nocca, Storico dell’Arte; Marco Eusepi studente dell’Accademia; Eleanna Guglielmi m.id.

“Dormitio Virginis”, a cura di Tiziana D’Acchille, Direttrice dell’Accademia: martedì 23 maggio; “Il sacro e l’arte del ‘900: Matisse a Saint-Paul de Vence”, Nicoletta Agostini, Storico dell’Arte: martedì 30 maggio.

Raffaella d’Esposito, pianoforte: J.S. Bach, Preludio in Do Magg. BWV 846; Preludio in do min. BWV847; Preludio in Do# Magg. BWV 848; Preludio in Re Magg. BWV 850; Preludio in re min. BWV 851. J.S.Bach, Preludio in mi min. n.10 BWV 855; Toccata in mi min. BWV 914, Grave, Un poco allegro, Adagio, Fuga. R.Schumann, Papillons op. 2; Arabeske op. 18.

Leave a Reply