Skip to main content

Dei giovani lavorano duramente per poter andare in campeggio

By 26 Dicembre, 2018Dicembre 29th, 2018America del Sud, Bolivia

La gioventù idente boliviana organizza ogni anno il campeggio estivo;  purtroppo, però, per molti giovani della nostra parrocchia rurale di San Francesco Saverio, parteciparvi è stato un sogno irrangiungibile.

La scarsità di opportunità lavorative e l’agricoltura molto arretrata delle loro comunità, non hanno permesso a questi ragazzi di partecipare a nessun campeggio della Gioventù Idente. Quest’anno si è messa in campo una nuova iniziativa avente come motto “ CAMPEGGIO in cambio di LAVORO”: dal 10 al 15 dicembre, 23 giovani dei nostri villaggi lavorarono nella città monastica di San  Miguelito per guadagnare tutta la cifra necessaria per il campeggio che, a sua volta, si svolgerà dal 6 al 13 gennaio 2019 in Santa Cruz de la Sierra.

Pulire le stalle, seminare erba nuova nel cortile, potare, trasportare terra, innaffiare le coltivazioni, aiutare in lavori di muratura e in cucina, sono stati alcuni dei lavori che i ragazzi hanno realizzato sotto un sole cocente, senza perdere il sorriso, con la gioia di poter partecipare all’agognato campeggio, e per conoscere inoltre la città di Santa Cruz, che è la più grande del paese.

Il lavoro si è arricchito con la convivenza nel mangiare, con le notti di films e veglie artistiche attorno al fuoco, che sono andate introducendo in essi lo spirito di un campeggio della Gioventù Idente che vivranno appieno entro pochi giorni.

Print Friendly, PDF & Email