Corsi di formazione delle missionarie e dei missionari identes d’ America

Con l’ allegría e l’ emozione proprie di un incontro tra fratelli, nell’arrivo all’aeroporto di Santiago del Cile, già s’immaginavano i giorni di gioia e comunione vissuti nei corsi di formazione per l’America, tenutisi dal 26 dicembre 2019 al 4 gennaio 2020 e dal 7 al 14 gennaio 2020, nel Monastero di Nostra Signora della Vita Mistica, a Graneros, in Cile.

E’ la prima volta che questo corso si tiene in America, con missionari provenienti dagli Stati Uniti, dal Messico, dalla Colombia, dall’Equador, dal Perù, dalla Bolivia, dal Brasile e dal Cile. Ad ogni corso hanno partecipato circa 40 persone, e nel secondo corso è stato presente il Presidente della nostra Istituzione , Jesús Fernández Hernández. Abbiamo potuto contare anche con la partecipazine dei nostri fratelli José María López Sevillano, Juana Sánchez-Gey e Fernando Real Ferrero.

In un clima di amabile convivenza, sono stati trattati temi di grande profondità sulla vita ascetica e mistica. Si sono fatti anche gruppi di lavoro e tavole rotonde, dove sono state messe in comune le esperiene missionarie, in tutti i campi in cui ci muoviamo, rivelatesi di grande arricchimento per tutti.

Il Presidente ci comunicò il grande interesse con cui aveva seguito la situazione sociale del Cile, con le sue necessità, e di come l’aveva accompagnata con la sua orazione, insieme a quella di tutto l’Istituto.

Ci esortò a vivere la santità a cui Cristo ci invita nel Vangelo: “Siate santi come vostro Padre celeste è santo”( Mt 5, 48). “La santità si vive senza equivoci”. “Confidate nella grazia”. “Per vivere la santità in comune si richiede umiltà”, aggiunse. Facendo riferimento al un pensiero attuale che afferma che il diavolo ha indotto i cristiani a credere che la santità non è possibile, disse che questa mancanza di fede è all’origine di molti mali,affermando anche che invece è possibile, e ci incoraggiò a dare testimonianza di ciò, con la nostra vita.

Durante questi giorni, avemmo la grazia di celebrare i voti perpetui e l’ordinazione diaconale di nostro fratello Luis Carlos Riaño, di origine colombiana; questa celebrazione fu presieduta dal Vescovo di Rancagua, Mons. Fernando Ramos.

Sono da segnalare anche i momenti di grande creatività ammirati negli atenei realizzati: in essi si manifestarono i migliori desideri di condividere i talenti ed il fine umorismo dei fratelli e delle sorelle, con presentazioni segnate dal buongusto, per la gioia di tutti.

Ringraziamo Dio Padre per questi giorni di celestiale convivenza, pieni di amabilità, allegria e pace, con la percezione viva della presenza mistica, tra di noi, del nostro padre Fondatore, Fernando Rielo.

Lascia un commento